Il cast di 'Zoey's straordinaria playlist' reagisce alla cancellazione 'ridicola', esortando i fan a salvare lo spettacolo

Il cast della straordinaria playlist di Zoey reagisce alla ridicola cancellazione esorta i fan a salvare lo spettacolo

Sergei Bachlakov/NBC/Lionsgate

6 Spa2_123021_600x338

Niente da cantare! NBC ha annunciato la cancellazione della commedia drammatica musicale La straordinaria playlist di Zoey mercoledì 9 giugno, e non ci è voluto molto perché il tumulto di Twitter iniziasse.

La serie, in bolla da mesi, ha portato a casa il premio Emmy nel 2020 per la coreografia eccezionale per la programmazione sceneggiata ed è stato l'unico programma in rete a ottenere una nomination ai Golden Globe nel 2021, con la star Jane Levy ottenendo il premio come migliore attrice - serie televisiva, musical o commedia.



Bene. Eccoci qui. La notizia è fuori. NBC/Peacock hanno deciso di non andare avanti con un'altra stagione. Possiamo discuterne più tardi. Ma in questo momento mi rifiuto di credere che lo spettacolo sia morto. C'è troppo amore e buona volontà e la base di fan è incredibile. Ora ecco di cosa ho bisogno, il creatore dello spettacolo, Austin Winsberg , twittato mercoledì prima di chiedere ai fan e al cast dello show di twittare il loro sostegno alla serie.

Per Winsberg, è molto più di un programma televisivo. La serie segue Zoey (Levy) mentre scopre di poter ascoltare i pensieri degli altri attraverso le canzoni. Durante la prima stagione, questo è stato estremamente utile perché non poteva comunicare con suo padre (interpretato da Peter Gallagher ) dopo che gli è stata diagnosticata una rara malattia neurologica chiamata paralisi sopranucleare progressiva (PSP), che lo ha lasciato incapace di muoversi o parlare.

È iniziato dal fatto che mio padre è morto diversi anni fa a causa della PSP, questa malattia neurologica degenerativa, ha raccontato Winsberg Intrattenimento settimanale quando è iniziata la serie. In un anno, mio ​​padre è passato dall'essere questo ragazzo super dinamico, vibrante ed estroverso a piuttosto vicino a un vegetale. Non poteva muoversi; poteva solo muovere la mano destra. Stava perdendo peso rapidamente. Non poteva più parlare. Negli ultimi sei mesi in cui mio padre era vivo, non sapevamo davvero quanto stesse elaborando, se stesse elaborando ciò che stava realmente accadendo, nel suo cervello.

Ha notato che dopo aver perso suo padre, ha iniziato a chiedersi cosa stesse realmente succedendo nella testa di mio padre durante quel periodo in cui era malato? e alla fine, l'ha trasformata in una serie ottimista e piena di speranza.

Gallagher, 65 anni, anche lui strettamente imparentato con la serie. Mio padre era uno della generazione della Seconda Guerra Mondiale, Battaglia delle Ardenne, Invasione in Normandia e tutte quelle cose. Non è mai stato un grande chiacchierone. E io, fino ad oggi, ogni giorno della mia vita, mi sento come se avessi fallito per non essere riuscito a farlo parlare con me, il OC allume ha detto Noi settimanali esclusivamente nel 2020. Avevo tutte queste domande e lui diceva: 'Ah Gallagher, lo capirai. Vai a pulire le grondaie.' Era una generazione diversa. Quindi, capisco quel desiderio e capisco anche quanto sia importante.

Scorri la gallery qui sotto per le reazioni del cast alla cancellazione:

Ascolta Guarda con noi per saperne di più sui tuoi programmi preferiti e per le ultime notizie TV!
Top