Perché la settimana della moda di New York 2016 sembra diversa dal resto

Christian Siriano

Una modella sfila sulla passerella della sfilata di Christian Siriano durante la settimana della moda di New York. Slaven Vlasic/Getty

Rompere lo stampo del modello. Se hai osservato la settimana della moda di New York 2016, noterai molto di più degli splendidi ensemble primavera/estate e delle A-lister che occupano la prima fila. Invece di arruolare top model come Kendall Jenner , Gigi Hadid e Chanel Iman , alcuni designer stanno scegliendo di usare persone reali per ucciderlo in passerella.

FOTO: Guarda le stelle alla New York Fashion Week 2016

Leggi l'articolo

In questa stagione, volevamo esplorare l'idea di eredità, pezzi iconici e la profonda connessione che abbiamo con i nostri clienti, ha detto Jenna Lyons, direttore creativo e presidente di J.Crew in un comunicato di domenica 11 settembre. E poiché riteniamo che lo stile personale sia così importante per questo concetto, abbiamo scelto un approccio diverso con i modelli per questo spettacolo. Sono amici del marchio, membri del nostro team e tutte le persone che ammiriamo. Hanno un'età compresa tra i 13 ei 70 anni, con uno stile dal classico all'eclettico. Sono studenti e genitori e nonni; professionisti, artisti, insegnanti e attivisti. Ognuno ha il suo stile e la sua bellezza unici, ed è stata un'esperienza incredibile avvicinarsi a una 'sfilata di moda' da questo punto di vista.



FOTO: famosi modelli taglie forti che amiamo

Leggi l'articolo

Una delle scelte di Lyons ha appreso che fare la modella è molto più difficile di quanto sembri. Sono qui da un'ora, e non mentirò, è super difficile, Ramya Giangola , ha detto il proprietario dell'azienda di consulenza sulla moda Gogoluxe Lei . Di solito sono dall'altra parte e ho una prospettiva completamente nuova sulla settimana della moda grazie a questa esperienza.

J. Equipaggio

Le modelle posano alla presentazione di J.Crew durante la settimana della moda di New York. Noam Galai/Getty

Tracy Reese ha anche sfruttato donne vere ispiratrici insieme a modelli per la sua presentazione dell'11 settembre al New York Marble Cemetery, secondo una didascalia di Instagram lo stesso giorno. Una di quelle signore, Kristi Henderson , ha notato che partecipare allo spettacolo è stato un sogno diventato realtà.

Donne in #rosso. #susanfaleshill #carladirlikov #sarahjohnson @damarislewis con la splendida @karrueche. #TRSP17 #TRNYFW #NYFW #TracyReese #NYC #Moda #Diversità #OOTD ??

Un post condiviso da Tracy Reese (@tracy_reese) l'11 settembre 2016 alle 13:11 PDT

Avvicinandoti ai 40 ed essendo una taglia 12/14, non immagini mai di partecipare a nessuno spettacolo; soprattutto durante la New York Fashion Week, ha raccontato il direttore dei progetti speciali per Planned Parenthood Essenza . Ho provato tre bellissimi outfit di cui sono entusiasta. Ma l'intera sensazione del giardino e della fantasia è davvero eccitante; soprattutto per un non modello. Sembra un giorno di bellezza e coccole.

FOTO: Top model: allora e adesso

Leggi l'articolo

Come Reese, Christian Siriano ha aperto la sua passerella a una serie di modelli con diversi tipi di corporatura.

Anche se ha tracciato una strada per la diversità (basta guardare il suo vestito rovente per Leslie Jones al luglio acchiappa fantasmi premiere), spera che i suoi colleghi del settore seguano l'esempio. Penso che possano, ha detto Cosmopolita . Penso solo che sia molto tempo e molto lavoro ... Siamo tutti nel mondo insieme, sai? E le modelle dello spettacolo che sono 'taglie forti', non sono in un posto speciale, non indossano abiti con uno stile diverso. Sono solo belle ragazze che sono nello show, come al solito. Tutto è normale. È così che dovrebbe essere!

Alla moda da noi settimanali

Top