Ciò che i Kardashian hanno detto di O.J. Simpson nel corso degli anni: ha 'distrutto la mia famiglia'

Ciò che le Kardashian hanno detto di OJ Simpson nel corso degli anni

I Kardashian con O.J. Simpson inserito. Shutterstock (2)

10 Spa2_123021_600x338

È difficile da ricordare dopo 20 stagioni di Stare al passo con i Kardashians , ma a un certo punto, il defunto Robert Kardashian era l'unico membro famoso della famiglia, ed era a causa della sua amicizia con OJ Simpson .

Dopo che l'ex giocatore della NFL è stato arrestato in relazione all'omicidio della sua ex moglie, Nicole Brown Simpson , nel 1994, ha arruolato Kardashian per far parte del suo team legale. Sebbene O.J. fu infine assolto da tutte le accuse nel suo processo penale, l'ex allume della University of Southern California in seguito espresse dubbi sul fatto che il suo amico fosse veramente innocente, raccontando Barbara Walters nel 1996 aveva dei dubbi sull'esonero del suo ex cliente.



Kardashian è morto di cancro all'esofago nel settembre 2003, ma da allora il suo coinvolgimento nel processo ha seguito il resto della sua famiglia.

Il defunto avvocato si è sposato Kris Jenner nel 1978 e l'ex coppia ha continuato ad accogliere le figlie Kourtney Kardashian , Kim Kardashian e Khloé Kardashian , insieme al figlio Rob Kardashian . Jenner ha divorziato dal suo primo marito nel 1991.

Nonostante la loro separazione, il produttore è rimasto vicino a Robert e ai loro amici comuni, i Simpson. Dopo l'omicidio di Nicole, tuttavia, Jenner ha chiarito di non essere contenta del coinvolgimento del suo ex marito nel caso.

L'unica cosa di cui discuto con [Robert] sono i bambini, ci teniamo solo ai bambini, ha detto il momager Buon giorno America nel settembre 1995. Perché penso che ciò che accadrebbe è che le nostre opinioni sono così ovviamente in bianco e nero, che cosa farà?

Parlando della situazione durante un'apparizione nel 2009 Dott. Fil , la star del reality ha affermato che il processo e le sue conseguenze sono stati devastanti per la sua famiglia. Hai Robert Kardashian nella squadra di difesa che difende la squadra [di OJ], e hai me, la mia ragazza è morta, ha spiegato. Era una situazione molto difficile e quello che dovevamo fare era unirci come una famiglia e decidere che questo non ci separerà.

Kim, che aveva 13 anni al momento dell'arresto di OJ, ha ricordato che lei e le sue sorelle si sentivano combattute tra i loro genitori, che ovviamente erano in disaccordo sul processo.

Kourtney e io andavamo al processo con mio padre, e ci sedevamo da una parte, e ricordo che mi guardavo e mia madre era dall'altra parte seduta accanto ai genitori di Nicole, e c'era così tanta tensione, ha detto durante un episodio di aprile 2009 di E! La vera storia di Hollywood . Se siamo dalla parte di questo, mia madre e [ Caitlyn Jenner ] erano arrabbiati, e se siamo qui, allora mio padre è arrabbiato.

Continua a scorrere per altre citazioni della famiglia sulla loro relazione con O.J.:

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!
Top