Tomi Lahren reagisce a quell'intervista 'Daily Show' intensa e imbarazzante

C'è di più da dove viene. Tomi Lahren , che ha affrontato Trevor Noè in poi Il Spettacolo quotidiano Mercoledì 30 novembre ho avuto alcune riflessioni aggiuntive sull'acceso dibattito politico che è diventato rapidamente virale.

FOTO: Talk Show Controversie e faide: il più grande di sempre

Leggi l'articolo

Ho avuto il coraggio di entrare nella fossa dei leoni. Considera la tua bolla scoppiata, ha scritto su Facebook lunedì 5 dicembre la conduttrice conservatrice di 24 anni di The Blaze, insieme a un video di Final Thoughts With Tomi in cui si definiva il peggior incubo dei Democratici. Guarda il video completo qui sotto.

Ora, il Daily Show non è stata la prima volta che ho sperimentato l'ipocrisia della sinistra o dei media mainstream, ha detto il nativo del South Dakota nella clip. Sono entrato al Daily Show sapendo che non ci sarebbe stato un solo conservatore o sostenitore tra la folla, ma avevo le palle per entrare in quella situazione e non ho sussultato.



Rivolgendosi al conduttore sudafricano Noah, 32 anni, che l'ha criticata su cosa intendesse quando ha scritto (in un tweet cancellato da allora) che Black Lives Matter è il nuovo KKK, Lahren ha continuato: Se Trevor Noah fosse apparso di fronte a un pubblico conservatore ed è stato fischiato e deriso, cosa pensi che il mainstream etichetterebbe quelle persone? razzisti? Bigotti? Deplorevoli? Fai la tua scelta.

Tomi Lahren

Tomi Lahren

Nell'intensa intervista al suo programma Comedy Central, Noah ha anche insistito sulla Lahren, con sede a Dallas, sulle sue critiche al quarterback dei San Francisco 49ers Colin Kaepernick. Il conservatore di Dallas ha criticato Kaepernick, 29 anni, per essersi inginocchiato durante l'inno nazionale in segno di protesta contro la brutalità della polizia contro gli afroamericani.

FOTO: Stelle che interpretavano il presidente

Leggi l'articolo

In che modo una persona di colore dovrebbe sollevare le proprie lamentele? Noah ha chiesto dopo che Lahren ha criticato il metodo di protesta scelto dalla star del football. Se questo non è il modo giusto, se marciare non è il modo giusto, qual è il modo giusto? Sebbene Lahren non abbia mai risposto direttamente alla domanda offrendo una soluzione, ha dichiarato: non protesto perché non sono una vittima. Scelgo di non vittimizzare me stesso.

Tomi Lahren e Trevor Noah

Tomi Lahren e Trevor Noah al Daily Show.

FOTO: Classificate le citazioni più offensive e oltraggiose di Donald Trump

Leggi l'articolo

Lahren, un appassionato sostenitore del Presidente eletto repubblicano Donald Trump , ha concluso il suo video con una feroce dichiarazione che i suoi avversari non l'hanno vista per l'ultima volta. Sono il tuo peggior incubo, ha insistito il laureato dell'Università del Nevada a Las Vegas nel 2014. Non mi interessa cosa mi etichetti o quante volte vieni per me. Sono senza paura e ho appena iniziato.

Top