Shain Gandee, Buckwild Star, è morto per avvelenamento da monossido di carbonio, confermano le autorità

Come sospettato, Buckwild stella Shain Gandee è morto per avvelenamento da monossido di carbonio insieme a suo zio David Gandee e all'amico Donald Robert Myers, uno sceriffo del West Virginia ha confermato martedì 2 aprile. Shain aveva 21 anni, suo zio 48 e Myers 27; tutte e tre le morti sono state giudicate accidentali.

I corpi dei tre uomini sono stati scoperti lunedì in una Ford Bronco del 1984, che era stata saldamente incastrata in un letto di fango profondo nella contea di Kanawha, WV. Commissione della contea di Kanawha Cpl. BD Humphreys ha spiegato che la marmitta del veicolo era al di sotto della superficie del fango, causando la fuoriuscita del gas nell'auto.

FOTO: Le stelle sono scomparse troppo presto

Leggi l'articolo

Le riprese della seconda stagione del reality show di successo di MTV, che segue un gruppo di adolescenti e ventenni amanti del divertimento nelle zone rurali del West Virginia, sono state sospese. I corpi di tutti e tre gli uomini sono stati rilasciati alle pompe funebri locali.



FOTO: Stelle che abbiamo perso nel 2012

Leggi l'articolo

Nonostante la fama del reality TV di Shain Gandee, i suoi cari stanno lottando per raccogliere fondi per le spese funebri, secondo TMZ .

FOTO: Le tragedie dei reality

Leggi l'articolo

'Conosco la tensione che stanno attraversando', ha detto al sito sua cugina, Ashley Gandee. «È difficile fornire una sepoltura adeguata. È già dura con la perdita dei membri della famiglia... anche le spese sono dure.' A tal fine, Ashley sta organizzando una 'corsa nel fango' (un evento di autotrasporti fuoristrada) per raccogliere fondi per la sepoltura.

Top