MTV reagisce dopo che Leroy Garrett di The Challenge ha criticato la risposta all'incidente di Camila Nakagawa

Possedere. MTV ha rilasciato una dichiarazione dopo La sfida allume Leroy Garrett accusato la rete di cattiva gestione a incidente a sfondo razziale tra lui e la co-protagonista Camila Nakagawa nel 2017.

Stelle della 'sfida' che hanno vinto più stagioni: dove sono?

Leggi l'articolo

MTV e Bunim/Murray sono stati rattristati dal racconto di Leroy Garrett della sua esperienza in The Challenge nel 2017, ha affermato la rete in una dichiarazione ottenuta da Noi settimanali . Ci scusiamo con Leroy che è un amato membro della famiglia The Challenge. Mentre cercavamo di supportare il cast e affrontare l'incidente in onda in quel momento, ora è chiaro che non abbiamo fatto abbastanza. Abbiamo imparato da questa esperienza e stiamo continuando a raddoppiare i nostri programmi educativi per tutto il cast e la troupe per garantire un insieme sicuro, rispettoso e inclusivo, libero da discriminazioni e molestie in qualsiasi forma.

MTV reagisce dopo le sfide Leroy critica la risposta all

Leroy Garrett e Camila Nakagawa. MTV (2)



Nakagawa, 33 anni, chiamato Garrett, 36 anni, un nero figlio di puttana pecorina in mezzo a un'esplosione di ubriachezza avvenuta durante il Sporco 30 stagione del reality di MTV. In seguito ha urlato, è tutta una questione di figli di puttana neri come quel pezzo di merda!

Garrett ha sollevato la discussione la mattina successiva mentre era l'ospite TJ Lavin era presente e Nakagawa successivamente si è scusato. sebbene il Mondo reale: Las Vegas allume sperava che la sua co-star sarebbe stata rimandata a casa per le sue osservazioni, Lavin, 44 anni, si è invece concentrato sui discorsi sul gioco.

Ho pensato: 'Che diavolo sta succedendo? Nessuno sta per parlare di quello che è successo?' Immagina, Garrett ha ricordato in un video di Instagram pubblicato lunedì 15 novembre. I produttori non hanno detto a TJ di dire qualcosa. Devo dire qualcosa. Sono stato la vittima la scorsa notte e devo tirare fuori perché mi è successo qualcosa e in pratica costringere qualcuno a scusarsi, qualcuno che non l'avrebbe fatto da solo. Strabiliante per me.

Quanto vengono pagate le star della realtà per 'The Challenge' e altro ancora

Leggi l'articolo

Johnny Bananas Devenanzio ha difeso il suo amico in un'intervista all'epoca, ma il nativo del Michigan è rimasto deluso dal fatto che la rete non abbia fatto lo stesso. È così che dovrebbero sentirsi tutti. MTV, è così che dovresti sentirti, ha detto nel video di Instagram. Chiaramente, non lo fai. È davvero straziante ed è triste. ... Sapere che una rete a cui, a questo punto, a cui ho dedicato almeno sette o otto anni, tutto, voi ragazzi praticamente lo state solo registrando. Non stai facendo niente per aiutarmi. Niente.

Garrett ha affermato che MTV ha premiato [Nakagawa] per essere razzista e violenta permettendole di finire la stagione, che alla fine ha vinto. Ha anche affermato che gli è stato chiesto se voleva parlare con un terapeuta dopo l'incidente.

Non voglio vedere nessun dannato terapeuta. Voglio che voi ragazzi facciate qualcosa, si ricordò di aver pensato in quel momento. Voglio che voi ragazzi mi dichianiate – la stessa persona che chiamate ogni stagione e io corro, voglio che voi ragazzi facciate qualcosa per me. Perché voi ragazzi non state facendo niente? Non capisco. La paura che avevo di parlare. … Non è un'azienda che ti ama.

Stelle licenziate da reality show nel corso degli anni

Leggi l'articolo

Garrett — che si è ritirato dal franchise dopo aver gareggiato Doppi agenti all'inizio di quest'anno — ha concluso il video sfidando MTV ad agire. Sono più che aperto ad avere una conversazione con te su come possiamo realizzare il cambiamento, ha detto. La palla è nel tuo campo. Tutti gli occhi sono puntati su di te.

Nakagawa, da parte sua, si è scusata per i suoi commenti passati e ha rivelato in un martedì 16 novembre, Instagram Live che lei ha seguito corsi contro il razzismo.

Non voglio il perdono, non sono la vittima. Quello che ho fatto è stato sbagliato. È sbagliato, ha ammesso. Voglio sapere cosa posso fare. Non perdono il razzismo e non perdono quello che ho fatto. ... Dal profondo del mio cuore, so che a Leroy non importa di me, e va bene. È un suo diritto. Probabilmente non mi importerebbe di qualcuno che lo ha fatto anche a me. Ma ho sempre avuto un posto speciale per lui nel mio cuore. L'ho sempre amato così tanto e non capisco nemmeno perché ho fatto quello che ho fatto. Se il rimpianto potesse uccidere, sarei morto di sicuro.

Ascolta Guarda con noi per saperne di più sui tuoi programmi preferiti e per le ultime notizie TV!
Top