Guardando indietro allo scandalo del Super Bowl di Janet Jackson e Justin Timberlake: una sequenza temporale completa

Guardando indietro allo scandalo del Super Bowl di Janet Jackson e Justin Timberlake

Rhona Wise/EPA/Shutterstock

13 Spa2_123021_600x338

Probabilmente nessuno spettacolo del primo tempo è mai stato così memorabile Janet Jackson e Justin Timberlake La performance del febbraio 2004 al Super Bowl XXXVIII.

Lo spettacolo era un concerto a metà tempo relativamente standard fino all'ultimo momento in cui la cantante dei Mirrors ha strappato parte del costume di Jackson, rivelando il suo seno destro per lo più scoperto. Visto da oltre 150 milioni di telespettatori, l'incidente ha provocato anni di contraccolpo e ha ispirato una nuova ondata di censura su tutte le forme di media.



La notte dello spettacolo, sia Jackson che Timberlake hanno reagito con sorpresa prima che la trasmissione passasse alla pubblicità. Nei giorni successivi al gioco, tuttavia, ci sono state molte notizie contrastanti sul fatto che la rivelazione sia stata davvero un incidente. All'epoca, il Giustizia poetica la star si è presa la maggior parte della colpa pubblica, ma alcuni fan si sono sempre chiesti perché si è presa la responsabilità quando tante altre persone erano coinvolte nella produzione dello spettacolo.

Indipendentemente da chi o cosa abbia causato il malfunzionamento del guardaroba - un termine ormai comune che è stato effettivamente coniato sulla scia dello scandalo - le conseguenze sono state immediate. La Federal Communications Commission ha multato la CBS per un record di $ 550.000 per l'incidente e alcune reti e stazioni radio hanno temporaneamente inserito la musica di Jackson nella lista nera. (La multa è stata successivamente annullata dalla Corte d'Appello degli Stati Uniti.)

La performance è stata cercata così frequentemente online che Karim a bocca aperta , cofondatore di YouTube, in seguito ha affermato di averlo ispirato a creare l'ormai onnipresente servizio di condivisione video. Alcuni osservatori hanno persino suggerito che l'intero incidente fosse una cospirazione per distrarre gli americani dalla guerra in Iraq in corso, iniziata un anno prima.

Da allora il Super Bowl ha ospitato molti artisti iconici, ma lo scandalo del 2004 (alla fine noto come Nipplegate) non è mai stato completamente sminuito dalla vista. Quando il cantante di Rock Your Body è stato lui stesso il protagonista dello spettacolo nel 2018, alcuni critici e commentatori hanno ritenuto che l'opportunità sarebbe dovuta andare a Jackson, la cui carriera ha subito un duro colpo all'indomani dell'incidente.

Nel novembre 2021, i realizzatori dell'episodio Framing Britney Spears di FX Il New York Times presenta ha cercato di correggere il record con una nuova puntata dello spettacolo intitolato Malfunction: The Dressing Down of Janet Jackson.

Con interviste ai dirigenti della NFL e di MTV che erano presenti al famigerato gioco, l'episodio si proponeva di esplorare i modi molto diversi in cui le carriere di Jackson e Timberlake sono state influenzate dal loro coinvolgimento.

Nel 2004, si stava preparando una guerra culturale quando il pubblico dello spettacolo del primo tempo del Super Bowl ha visto un uomo bianco esporre il seno di una donna di colore per 9/16 di secondo. Ne è seguito un furore nazionale, affermava un comunicato stampa per il documentario. 'Se le guerre culturali possono avere un 9/11, è il 1 febbraio 2004', ha detto un osservatore. La donna era Janet Jackson e la sua carriera non è mai stata la stessa. L'uomo era Justin Timberlake; la sua celebrità è solo cresciuta.

Continua a scorrere per una cronologia completa dell'incidente:

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!
Top