Kelly Rowland: Beyonce era orgogliosa di Dirty Laundry Song

Kelly Rowland affronta molti problemi personali nel suo nuovo successo 'Dirty Laundry', ma una cosa di cui non ha mai dovuto preoccuparsi è stata la sua relazione con il suo compagno di band di Destiny's Child Beyoncé .

In una recente intervista a Stazione radiofonica di Washington 93.9 WKY S , la cantante 32enne ha spiegato di avere sia Beyonce che Michelle Williams ascolta la sua melodia emotiva prima che la rilasciasse - e le loro reazioni sono state positive.

FOTO: Destiny's Child e altri grandi gruppi di ragazze

Leggi l'articolo

'[Beyonce] era proprio come, 'Non me ne sono mai andato', ha detto Rowland della risposta di Bey ai suoi testi sinceri. 'Che era così dolce. È stato accattivante. Ha sentito quanto fossi reale ed era proprio come 'Sono così orgoglioso di te.''



La potente ballata tocca le relazioni passate di Rowland con i fidanzati violenti e la sua lotta con la gelosia per il successo di Beyonce.

'Quando mia sorella era sul palco/ Uccidendolo come un figlio di puttana/ Ero su tutte le furie/ Sentendolo come un figlio di puttana', canta in pista. 'Uccello in un caffè/ Non sapresti mai con cosa avevo a che fare/ Abbiamo preso strade separate ma ero felice che lo stesse uccidendo/ Agrodolce, era sveglia, io ero giù/ Nessuna bugia, mi sento bene per lei ma cosa faccio ora?'

FOTO: Le 10 migliori acconciature di Beyonce

Leggi l'articolo

La cantante ha aggiunto che, nonostante abbia attraversato momenti molto difficili dopo lo scioglimento del gruppo femminile nel 2006, è per sempre grata per l'amicizia duratura del trio.

'Quello che conta di più per me è quello che abbiamo', ha detto. 'Sono così grata per quello che abbiamo come sorelle... lontano da Destiny's Child.'

Tuttavia, anche con la distanza del tempo, le emozioni crude della canzone possono avere la meglio su di lei. Domenica 26 maggio, Rowland stava eseguendo la canzone durante uno spettacolo a Washington DC quando è crollata sul palco, incapace di andare avanti.

FOTO: Il corpo super hot di Kelly

Leggi l'articolo

'È davvero strano quando ti trovi di fronte a una folla', ha detto alla stazione radio. 'Anche in quel momento in cui ho alzato i piedi, mi sentivo come se fossi in terapia. Stavo cantando e parlando di quello che è successo, e per un momento è stato come se quella folla non fosse nemmeno lì. E poi quando la musica si è fermata... ho pensato 'Sei dal vivo, Kel. Calmati.''

'E ho dovuto calmarmi, e poi ho dovuto respirare', ha continuato. 'Ti perdi... e non c'è niente di male a perdersi. Ma era strano. Mi sentivo come se potessi farlo con D.C.'

Successivamente si è rivolta al pubblico e li ha ringraziati per il loro sostegno. 'Fare questa canzone per me è stato così terapeutico', ha detto alla folla. 'L'onestà, come dice sempre mia mamma, è sempre la migliore politica.'

Top