Film horror che non sapevi fossero basati su storie vere: 'The Conjuring', 'Winchester' e altro

I film horror che non sapevi fossero basati su storie vere

Nuova linea/Kobal/Shutterstock; Blacklab Entertainment/Kobal/Shutterstock

12 KN95_011222_600x338

L'unica cosa più terrificante di un film horror è la vita reale, quindi cosa succede quando le paure sullo schermo sono ispirate da eventi veri?

Da quando l'horror è diventato un genere, autori e registi hanno affermato che i loro lavori erano basati su una storia vera per aggiungere un po' di colore in più, ma di solito queste affermazioni non sono supportate da un sacco di fatti.



Ad esempio, quando Il massacro della motosega del Texas debuttato nel 1974, i produttori hanno cercato di commercializzarlo come una rivisitazione romanzata di qualcosa che è realmente accaduto. Il cattivo, Leatherface, è stato ispirato molto vagamente dal serial killer della vita reale Ed Gein, ma per il resto la storia era un'invenzione completa. (Gein, uno dei criminali più famosi del 20° secolo, ha anche fornito ispirazione per i personaggi in Il silenzio degli agnelli , Psicopatico e Storia dell'orrore americana: asilo .)

Ascolta i podcast più spaventosi su Vurbl.

Detto questo, ci sono una manciata di film horror che vanno oltre i dettagli superficiali e descrivono cose realmente accadute, o almeno accadute se chiedi a certe persone.

L'intero evocazione l'universo trae ispirazione le vite di Ed e Lorraine Warren, due investigatori del paranormale del Connecticut morti rispettivamente nel 2006 e nel 2019. La coppia è diventata famosa per la prima volta nel 1975, quando hanno esaminato un caso ad Amityville, New York, che coinvolgeva la famiglia Lutz.

Amityville era orribile, tesoro, Lorena ha detto Yahoo nel 2013. È stato assolutamente orribile. Ci ha seguito dritti attraverso il paese. Non mi piace nemmeno parlarne. Non tornerò mai più nella casa di Amityville. Non sai quanto è lunga la mia carriera; questo è l'unico.

Secondo la tradizione di Amityville, i Lutz affermarono di essere tormentati da una specie di entità paranormale nella loro nuova casa di Long Island, che acquistarono a un prezzo sospettosamente basso. Durante la loro permanenza lì, hanno detto di aver visto mobili che si muovevano da soli e occhi rossi che li scrutavano dagli angoli, tra le altre cose. Si sono trasferiti fuori casa dopo soli 28 giorni.

Sebbene le loro affermazioni siano state successivamente contestate, almeno una parte della storia era vera: il precedente residente Ronald DeFeo Jr. aveva ucciso sei membri della sua famiglia nella casa nel 1974. Fu condannato per sei capi di imputazione per omicidio di secondo grado e condannato a 25 anni di carcere all'ergastolo nel dicembre 1975, lo stesso mese in cui si trasferirono i Lutz.

La storia dei Lutz ha ispirato per la prima volta un romanzo di Jay Anson intitolato L'orrore di Amityville , che è diventato un film con lo stesso nome nel 1979. Questo è stato seguito da Amityville II: Il possesso nel 1982, Amityville 3D nel 1983, Amityville 4: Il male fugge nel 1989 e così via, fino al 2021, che ha visto l'uscita del film direct-to-video Un Poltergeist di Amityville - e questo non include nemmeno il evocazione film, che fanno riferimento anche ad Amityville.

Continua a scorrere per scoprire quali altri classici dell'orrore sono basati su eventi reali:

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!
Top