Bonnie Wright di Harry Potter voleva vedere più costruzione di relazioni per Ginny Weasley e Harry nel franchise cinematografico

Bonnie Wright di Harry Potter voleva di più da Ginny Harry nei film 4

Bonnie Wright Gregory Pace/Shutterstock

Che orribile! Ginny Weasley e Harry Potter potrebbero essersi avvicinati al campo di Quidditch e durante l'addestramento dell'esercito di Silente, ma le parti più intime della loro relazione non sono mai arrivate sul grande schermo.

Le stelle di 'Harry Potter' nel corso degli anni



In termini di ciò che è stato tralasciato, voglio dire, penso che tutti avrebbero amato ogni parte del proprio personaggio nel libro del film, Bonnie Wright detto in esclusiva Noi settimanali del franchise cinematografico. Ma penso che per me, ciò che avrei amato fossero solo le sfumature della costruzione della relazione. Penso che solo avere un po' più di quello sullo schermo, penso che vedere il tipo di chimica e la nostra dinamica svilupparsi, penso che sarebbe stato davvero utile e fondamentale per il loro tipo di storia d'amore e il motivo per cui finiscono insieme. Quindi mi sarebbe piaciuto. Non riesco a individuare un momento specifico dal libro, ma penso solo ad alcuni piccoli momenti delle sfumature della loro chimica.

Daniel Radcliffe ha interpretato The Boy Who Lived al fianco di Wright, 30 anni, nel franchise, che ha anche recitato Rupert Grint (Ronald Weasley), Emma Watson (Hermione Granger) Tom Felton (Draco Malfoy) Evanna Lynch (Luna Lovegood) e Matteo Lewis (Neville Paciock). JK Rowling La serie di libri di Harry ha senza dubbio fornito più informazioni sull'amicizia e sulla storia d'amore di Harry e Ginny rispetto ai film, ma Wright può capire perché.

Bonnie Wright di Harry Potter voleva più Ginny Harry nei film

Youtube

Penso che la bellezza del coinvolgimento di Jo nel film sia stata davvero quella di rinunciare, dando quel tipo di fiducia al regista per avere quel tipo di visione. Il film è sempre stato un'interpretazione della storia. Può essere così solo quando fai [un] adattamento, ha spiegato Noi . Penso che fosse importante per il regista avere una visione. Inoltre, quando stavamo girando i primi film, lei lo stava ancora scrivendo. Quindi voleva davvero mantenere quella divisione in modo da potersi concentrare sul libro da sola.

Star di 'Harry Potter': dove sono adesso?

Wright ha detto il suo ultimo addio al mondo magico a seguito del rilascio di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 nel 2011. Nella scena finale, Harry, Ginny, Ron, Hermione e Draco salutano ai loro figli mentre si dirigono verso Hogwarts per il nuovo semestre scolastico, 19 anni dopo aver sconfitto Lord Voldemort.

Era letteralmente la nostra scena finale, ed è stato fantastico. Anche per me è arrivato il punto di partenza, perché era lo stesso set su cui avevo iniziato. Ho iniziato sulla piattaforma nove per tre quarti e ci sono finito, ha ricordato Wright. I giovani attori che interpretano i nostri figli avevano la nostra età quando abbiamo iniziato. Quindi è sembrato molto, molto, molto surreale. E in un certo senso ci ha permesso, mi sembra, di dargli una bella chiusura. Penso che questo sia ciò che era così importante in quella scena. In qualche modo chiude la storia in un modo davvero soddisfacente.

Bonnie Wright di Harry Potter voleva di più da Ginny Harry nei film 2

Matthew Lewis, Emma Watson, Rupert Grint e Daniel Radcliffe in 'Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2'. Jaap Buitendijk/Warner Bros.

Per l'epilogo gli attori hanno scambiato le loro vesti di Grifondoro e Serpeverde per look più sofisticati. Ginny di Wright, in particolare, ha sfoggiato una giacca di pelle e un nuovo bob.

Storie di appuntamenti del cast di 'Harry Potter'.

Voglio dire, è stato molto strano, tipo essere invecchiato leggermente ed essere questa famiglia e vedere tutti. Ma in un certo senso tutti hanno apprezzato la trasformazione, ha detto Noi . Stava solo trovando il giusto equilibrio tra tutti. Un po' come assicurarsi che qualcuno non invecchi molto più dell'altra persona. E penso che fosse importante. Abbiamo fatto così tanto casting con i giovani attori e le decisioni sui costumi come gruppo per farlo sembrare e sentire come una famiglia unita. Quindi sembrava il più autentico possibile. Quindi è stato davvero divertente far parte del processo di casting anche con i bambini. E ne abbiamo fatti molti entrando nella stanza e assicurandoci che la dinamica tra noi fosse buona. E penso che sia stato davvero utile farne parte.

Bonnie Wright di Harry Potter voleva di più da Ginny Harry nei film 6

Bonnie Wright, Daniel Radcliffe, Emma Watson, Robert Grint e Tom Felton Gregory Pace/BEI/Shutterstock

Wright rimane vicino ai suoi ex co-protagonisti, in particolare alla sua famiglia Weasley. Di recente stavo girando un progetto con Giacomo e Oliver [Phelps] , tipo, un paio di settimane fa in Islanda ed è stato così bello tornare con loro, ha detto dei fratelli nella vita reale, che interpretavano Fred e George. Oltre ad essere solo un tipo più vecchio di famiglia di Hogwarts, avevo questa famiglia letterale sullo schermo, di cui mi sentivo così felice di far parte.

Ha aggiunto: Mi mancano solo tutti i volti familiari, il tipo familiare di abiti e i set e non solo gli attori, ma ho legato così tanto con tutta la troupe dietro la telecamera. È una di quelle esperienze uniche che è sempre difficile da descrivere. Quindi, quando sono con qualcuno che è anche nel film, è solo questo tipo di sentimento non detto.

Ascolta Guarda con noi per saperne di più sui tuoi programmi preferiti e per le ultime notizie TV!
Top