Gisele Bundchen difende la modella Doutzen Kroes tra il contraccolpo sui commenti anti-vax: 'L'odio non è la risposta'

Gisele Bundchen difende Doutzen Kroes in mezzo al contraccolpo sui commenti anti-vax

Gisele Bundchen e Doutzen Kroes. Kevin Dietsch/UPI/Shutterstock; David Fisher/Shutterstock

Gisele Bundchen si è affrettato a difendere il compagno modello Doutzen Kroes dopo aver ricevuto un contraccolpo per la sua posizione sul vaccino COVID-19 .

Conosco Doutzen ed è una persona gentile e amorevole, la modella brasiliana di 41 anni ha commentato il post su Instagram di Kroes, 36 anni, durante il fine settimana dopo che Kroes ha rivelato che non si sarebbe fatta vaccinare. Non riesco a credere che l'odio le sia rivolto perché ha espresso i suoi sentimenti.



Bündchen ha continuato: Mi rattrista vedere tutto il giudizio e la mancanza di empatia nel cuore di così tante persone. L'odio non è la risposta. L'unico modo in cui possiamo creare un mondo migliore è attraverso la compassione e l'accettazione.

Le star che hanno suscitato contraccolpi per le loro opinioni controverse sul coronavirus

Leggi l'articolo

Il Lezioni: il mio percorso verso una vita significativa l'autore ha chiesto alle persone di cercare di capire il punto di vista del nativo olandese invece di reagire con rabbia.

Ti invito a mettere a tacere la tua mente e ad andare nel profondo per trovare l'amore nel tuo cuore in modo che tutti possiamo unirci in pace e creare armonia nelle nostre vite e nel nostro mondo, ha concluso Bündchen. Ne abbiamo bisogno più che mai.

Kroes in seguito ha risposto alle parole gentili della sua amica, scrivendo: Così ben detto! Grazie, dolce Gisele!

Il Wonder Woman l'attrice è stata presa di mira venerdì 17 settembre, quando ha fatto commenti anti-vax su Instagram.

Le star che hanno parlato apertamente del vaccino contro il COVID-19

Leggi l'articolo

Gli ultimi mesi sono stati molto sereni senza i social media :) Una parte di me voleva scappare nella bolla della mia famiglia e lasciare tutto alla fede. Quella parte di me crede nel potere della coscienza, che qualunque cosa a cui dai energia crescerà, scrisse Kroes insieme a un selfie dopo aver preso una pausa dai social media per più di sei mesi. Quindi, ho cercato di ignorare il negativo e concentrarmi sul positivo. Ma a questo punto non posso più chiudere un occhio sull'ingiustizia che sta accadendo proprio davanti a noi.

Madre di due figli, che condivide il figlio Phyllon, 10 anni, e la figlia Myllena, 7 anni, con il marito Sunny James , ha spiegato che altre persone mi hanno dato speranza e forza con il loro coraggio di difendere i nostri diritti, motivo per cui ha scelto di parlare.

Mi hanno toccato il cuore e mi hanno ispirato a fare lo stesso. Quindi, anche se le mie mani tremano mentre scrivo, sento che è giunto il momento di scegliere il coraggio anziché il conforto e dire la mia verità, ha continuato. Non sarò costretto a sparare. Non sarò costretto a dimostrare la mia salute per partecipare alla società. Non accetterò l'esclusione delle persone in base al loro stato di salute.

Il Lega della Giustizia star ha concluso: La libertà di parola è un diritto per cui vale la pena lottare, ma possiamo risolverlo solo uniti in pace e amore! Passa la torcia della speranza e dell'amore e di' la tua verità. ️.

Mentre alcuni commenti sono stati positivi, con molti dei follower di Kroes che hanno lasciato emoji a cuore rosso, altri non sono stati così gentili.

Non si tratta di te, ha scritto una persona. Non si tratta di un individuo. Si tratta di umanità. C'è una grande ingiustizia da combattere in così tante aree... ma questo è solo immaturo ed egoistico.

Un secondo utente ha risposto, Questo messaggio è così dannoso. Come membri della società, dobbiamo cooperare per i benefici sociali. Stai mettendo a rischio la vita degli altri. Non tutti hanno le risorse che hai se tu o la tua famiglia vi ammalate. Per favore, ripensa a questa posizione.

Bündchen, da parte sua, ha un'esperienza di seconda mano con COVID-19 dopo che suo marito, Tom Brady , è risultato positivo al virus poco dopo aver vinto il Super Bowl LV a febbraio.

Stelle che sono risultate positive al COVID-19

Leggi l'articolo

Il quarterback dei Tampa Bay Buccaneers, 44 anni, ha confermato la notizia al Tempi di Tampa Bay all'inizio di questo mese spiegando come giocare a calcio quest'anno sarebbe effettivamente più difficile del primo anno di gioco di COVID-19.

Penso che [COVID-19] sarà una sfida quest'anno, ha detto al giornale. In realtà penso che giocherà più di un fattore quest'anno rispetto all'anno scorso, solo per il modo in cui stiamo facendo ora e come sarà lo stadio e come sarà il viaggio e le persone in l'edificio e i tifosi.

Brady, che da allora è stato vaccinato contro il coronavirus, ha notato che i protocolli di test e le norme di sicurezza della NFL sono diversi per la stagione 2021.

Non è come l'anno scorso, anche se stiamo facendo i test come l'anno scorso, il nativo della California, che condivide figlio Benjamin, 11, e la figlia Vivian, 8 , con Bundchen, e son Jack, 14 , con es Bridget Moynahan , disse. Sarà, penso decisamente che i ragazzi usciranno in momenti diversi e dobbiamo solo affrontarlo.

Brady e i Bucs sono diventati la seconda squadra della NFL - gli Atlanta Falcons sono stati i primi - ad essere completamente vaccinati prima dell'inizio della stagione a settembre.

Ascolta le migliori star di Hollywood mentre danno i loro migliori consigli e trucchi su Glam Squad Confidential
Top