Tutto ciò che devi sapere sulla seconda stagione di '13 Reasons Why'.

Benvenuto nella tua... polaroid. Stagione 2 di 13 motivi per cui è proprio dietro l'angolo, quindi abbiamo raccolto tutto ciò che devi sapere prima della sua anteprima su Netflix.

Quando guardare
I prossimi 13 episodi del drama saranno presentati in anteprima su Netflix venerdì 18 maggio.

Programmi TV finiti troppo presto

Leggi l'articolo

Niente più nastri
Mentre la prima stagione era incentrata su Hannah's ( Caterina Langford ) storia raccontata attraverso le cassette, il nuovo mezzo di questa stagione sarà una polaroid, che è stata mostrata nel primo teaser della seconda stagione. Una serie di inquietanti Polaroid portano Clay e i suoi compagni di classe a scoprire un terribile segreto e una cospirazione per nasconderlo , ha detto Netflix quando ha rilasciato il teaser lunedì 30 aprile.



'13 Reasons Why' è interpretato da Dylan Minnette

Un salto nel tempo
La stagione 2 riprenderà pochi mesi dopo la fine della stagione 1, Dylan Minnette , che interpreta Clay Jensen, ha detto Noi a gennaio. Riprenderà dopo la morte di Hannah e l'inizio dei complicati viaggi dei nostri personaggi verso la guarigione e il recupero, ha affermato Netflix in una nota.

Morti televisive devastanti

Leggi l'articolo

In aula di tribunale
Liberty High si sta preparando per andare al processo durante la seconda stagione, ma le cose vengono bloccate da una persona specifica che è determinata a mantenere la verità nascosto intorno alla morte di Hannah . Una fonte ha confermato a Us Weekly che gran parte della stagione si svolgerà in aula e verranno mostrati più punti di vista, non solo quelli di Hannah.

La star di '13 Reasons Why' è Alisha Boe

Bryce verrà punito?
Uno dei più grandi shock della prima stagione è stato che Bryce ( Giustino apprendista ) aveva violentato sia Hannah che Jessica ( Alisha Boe ). Allora, sarà fatta giustizia? Noi settimanali può confermare che la trama sarà una parte importante di questa stagione, poiché verranno alla luce ulteriori informazioni sull'assalto. Sento che è una questione molto importante di cui parlare ora e non solo l'atto ma anche il recupero. È una fase così importante, ha detto Langford Noi nel mese di giugno.

Riavvia le amate star televisive scomparse

Leggi l'articolo

Più voci fuori campo
Non sarà solo la voce di Hannah Baker a raccontare la storia nella seconda stagione, Noi può confermare. Invece, la storia sarà raccontata da molti dei punti di vista degli altri studenti - e forse dei genitori -.

Top