Emily Ratajkowski mostra il suo lato femminile con alcuni peli delle ascelle nel numero di settembre di 'Harper's Bazaar'

Emily-Ratajkowski-braccio-capelli

Emily Ratajkowski Michele Avedon

Sia che stia camminando sul tappeto rosso in una orzo lì vestire o protestare contro una questione di diritti delle donne a Washington, Emily Ratajkowski sa una cosa o due sull'abbracciare il suo lato femminile. Ora lo sta facendo attraverso i peli delle ascelle.

Per il Harper's Bazaar Nel numero di settembre, la 28enne ha scritto un saggio su cosa significa essere iperfemminili. Ad accompagnare il pezzo c'è un ritratto in bianco e nero della modella che indossa un reggiseno di pizzo con le mani dietro i capelli scompigliati, rivelando le ascelle non rasate.



La duchessa Meghan ha nominato il modello, Adut Akech, un pioniere della 'Vogue' britannica: ecco cosa devi sapere su di lei

Leggi l'articolo

Commenta l'idea dei peli del corpo delle donne nell'articolo usando i suoi come esempio, scrivendo: Se decido di radermi le ascelle o farle crescere, dipende da me. Per me, i peli del corpo sono un'altra opportunità per le donne di esercitare la loro capacità di scegliere, una scelta basata su come vogliono sentirsi e sulle loro associazioni con l'avere o non avere i peli del corpo.

Continua dicendo che mentre alcuni giorni le piace radersi, in altri lei si sente più sexy quando lascia crescere i suoi capelli naturali. Ma qualunque cosa faccia, è una sua decisione.

Non esiste una risposta giusta, nessuna scelta che mi renda più o meno una femminista, o anche una 'cattiva femminista', per prendere in prestito da Roxane Gay, ha scritto EmRata nel saggio. Finché la decisione è una mia scelta, allora è la scelta giusta. In definitiva, l'identità e la sessualità di un individuo dipende da lui e da nessun altro.

Questa idea di celebrare i peli del corpo femminile è diventata sempre più diffusa negli ultimi due anni. Non più di giugno, Halsey coperto The Hot Issue of Rolling Stone con ascelle non rasate .

Quando ha pubblicato l'immagine sui suoi feed sui social media, altri A-listers sono intervenuti a sostegno. Qui per questi peli delle ascelle, artista del Coachella Maggie Rogers ha commentato su Instagram.

Adoro il fatto che non abbiano modificato le ascelle come farebbe la maggior parte delle riviste, cantante svedese Zara Larsson ha scritto in un Tweet. Le donne non sono bambini piccoli che non hanno peli sul corpo.

Top