La casa di Elizabeth Taylor era piena di rossetto, Chanel e diamanti, ovviamente: guarda le foto mai viste prima

Stupendo e surreale! Nei mesi precedenti al Elisabetta Taylor 's morte, l'icona ha ammesso il fotografo Caterina Opie nella sua casa per fotografare il suo dominio privato. Opie ha continuato a scattare foto della casa nei mesi successivi, prima che la proprietà di Taylor andasse all'asta.

FOTO: Elizabeth Taylor nel corso degli anni

Leggi l'articolo

Le immagini rivelano il tipo di vita Cleopatra star visse nei suoi ultimi giorni. Da un messaggio curioso scritto con il rossetto (The quest for Japanese beef) sullo specchio del suo bagno a un armadio perfettamente organizzato e uno scaffale pieno di profumi e gioielli, l'affascinante attrice, morta nel marzo del 2011, è stata circondata dal lusso più completo, in particolare gemme ed etichette couture.

FOTO: I tanti matrimoni di Liz Taylor

Leggi l'articolo Elizabeth Taylor - Krupp Diamond

Catherine Opie L'armadio delle scarpe 2010-2011 Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.



Una delle aree più rivelatrici della casa di Taylor è il suo armadio. Nella foto sopra, la stanza walk-in è ultra pulita e classificata. Conteneva pellicce, sete e abiti di una varietà di stilisti di alta moda, tra cui una delle preferite di Liz Taylor, Chanel.

FOTO: Angelina Jolie e Liz Taylor: vite parallele?

Leggi l'articolo Elizabeth Taylor - spille

Catherine Opie Fang e Chanel 2010-2011 Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.

Parlando dell'etichetta francese, Taylor possedeva più paia della stessa scarpa, in diversi colori. Qui sono modellati dal gatto di Taylor, Fang.

FOTO: 25 acconciature più iconiche di tutti i tempi

Leggi l'articolo Elizabeth Taylor - Soggiorno

Catherine Opie The Quest for Japanese Beef 2010-2011 Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.

Ma sono i diamanti e il trucco che catturano davvero i nostri occhi. La due volte moglie di Richard Burton spargeva i suoi gioielli sulla superficie di una vanità e conservava fragranze, balsami per le labbra e lozioni dietro i disegni di pietre preziose. È interessante notare che, sopra il trucco e i diamanti sul bancone, l'immagine mostra un messaggio scritto con il rossetto sullo specchio che recita: La ricerca del manzo giapponese.

Elizabeth Taylor - Copertina del libro

Catherine Opie Krupp Diamante 2010-2011 Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.

Taylor aveva anche gioielli unici, come il diamante Krupp, nella sua casa al momento della sua morte.

Catherine Opie Attivista per l'AIDS 2010-2011 Catherine Opie, per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong

I gioielli dell'attrice hanno anche illustrato la sua passione per determinate cause. Qui ci sono numerose spille di nastri rossi, che mostrano il suo sostegno alla cura dell'AIDS.

Catherine Opie Soggiorno North View 2010-2011 Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.

Tuttavia, le collezioni di Taylor non riguardavano solo il trucco e le gemme. Aveva uno stuolo di ritratti dipinti a mano sulla parete del suo soggiorno.

Caterina Opie. Per gentile concessione di Regen Projects, Los Angeles e Lehmann Maupin, New York e Hong Kong.

Cosa ne pensi della casa di Elizabeth Taylor? Twitta con @UsWeekly usando l'hashtag #stylebyNoi !

Top