Dwayne 'The Rock' Johnson rende omaggio al wrestler della WWE Jimmy Snuka, morto a 73 anni

Sta porgendo i suoi rispetti. Dwayne The Rock Johnson ha reso omaggio alla leggenda della WWE Jimmy Snuka in un toccante post su Twitter domenica 15 gennaio, dopo che l'ex wrestler è morto all'età di 73 anni.

La nostra famiglia @TaminaSnuka mi ha chiesto di condividere la triste notizia che suo padre Jimmy Snuka è appena morto, il 44enne Baywatch stella ha scritto . Ama tutta la famiglia. #RIPSuperfly. (Amare l'intera famiglia si traduce approssimativamente in amare l'intera famiglia in inglese.)

FOTO: Celebrity Deaths in 2016: Stars We've Lost

Leggi l'articolo

Secondo TMZ Sports, a Snuka è stato diagnosticato un cancro allo stomaco terminale a dicembre e gli sono stati dati solo sei mesi di vita. Sua figlia, lottatrice Tamina Snuka , ha condiviso una dolce immagine su Instagram dopo la morte di suo padre.



I LOVE YOU DAD #FOREVERMYDAD #RestWell #FamiliesAreForever #BestDad #SnukaLegacy

Un post condiviso da SaronaSnuka (@saronasnukawwe) il 15 gennaio 2017 alle 11:19 PST

I LOVE YOU DAD #FOREVERMYDAD #RestWell #FamiliesAreForever #BestDad #SnukaLegacy, lei con didascalia un'immagine delle loro due mani che si intrecciano su quella che sembra essere una coperta da ospedale. Ha condiviso lo stesso messaggio su Twitter.

FOTO: Le morti di celebrità più scioccanti di tutti i tempi

Leggi l'articolo

All'inizio di questo mese, Snuka è stato ritenuto incapace di essere processato per la morte nel 1983 della sua ex ragazza, Nancy Argentino, un caso che all'epoca causò molte polemiche. La chiamata mattutina ha riferito che nella contea di Lehigh, in Pennsylvania, il giudice Kelly Banach ha respinto le accuse di omicidio contro Snuka dopo aver stabilito che sarebbe stato ingiusto riprendere l'accusa.

Snuka (né James Reiher) ha iniziato a lottare all'inizio degli anni '70 ed è entrato a far parte della WWE nel 1982, dove si è fatto un nome con la sua mossa caratteristica, il Superfly Splash, che lo ha coinvolto nel salire sulla corda più alta e fare una pausa per far lampeggiare un segnale della mano con il pollice, l'indice e il mignolo in fuori prima di saltare in aria per atterrare petto a petto con il suo avversario, che era sdraiato sulla schiena sul tappeto.

FOTO: Celebrity Deaths nel 2015: Stelle che abbiamo perso

Leggi l'articolo

La WWE ha pubblicato una dichiarazione sul suo sito web domenica. La WWE è rattristata nell'apprendere che il WWE Hall of Famer Jimmy 'Superfly' Snuka è morto, si legge nella nota. Snuka è considerato da molti il ​​pioniere dell'attacco ad alta quota grazie al suo Superfly Splash dal tenditore superiore. Il suo tuffo dalla cima della gabbia d'acciaio su Don Muraco al Madison Square Garden quando centinaia di flash si sono spenti vivrà per sempre come uno dei momenti più memorabili della storia della WWE. La WWE porge le sue condoglianze alla famiglia, agli amici e ai fan di Snuka.

Snuka lascia una famiglia, comprese le sue figlie, Sarona (Tamina è il suo nome d'arte), Ata e Liana, e il figlio Deuce.

Top