Captain America: The Winter Soldier Recensione: Chris Evans è perfettamente scelto, ma il film non porta nulla di nuovo al genere

Nelle sale venerdì 4 aprile

2 stelle (su 4 stelle)



FOTOGRAFIE: Stelle come supereroi!

Ecco un film a fumetti in cui il pubblico ha un superpotere: la capacità di anticipare ogni battito sullo schermo!

Non è questo Capitano America il seguito è un disastro di Lanterna verde proporzioni. Pensa a una risatina qui, a qualche coreografia di combattimento brillante lì. Ma i fan del franchise dovrebbero aspettarsi più di un film d'azione standard che non porta assolutamente nulla di nuovo al genere.

Tuttavia, ammettiamolo Chris Evans - lui dalla mascella quadrata e dai bicipiti gonfiabili - è perfettamente scelto per interpretare il nostro sano eroe (nato Steven Rogers). Per ricapitolare, è stato un super soldato della seconda guerra mondiale geneticamente potenziato, quindi ha trascorso decenni della sua vita congelato in un blocco di ghiaccio. Ora che si è scongelato, il Capitano ha molto da recuperare. Un collega agente ( Anthony Mackie ) gli suggerisce di ascoltare un album di Marvin Gaye del 1972. Il veterinario aggiunge la raccomandazione a un elenco scritto a mano che include anche 'Nirvana' e 'Star Wars/Trek'. Intelligente/intelligente.

FOTO: Fusti a torso nudo

Leggi l'articolo

Ma non c'è tempo per scoprire le pietre miliari della cultura pop quando lo S.H.I.E.L.D. l'agenzia è stata compromessa. (Attenzione: leggero spoiler in vista!!!). Nick Fury ( Samuel L. Jackson ) è stato fucilato, ma non prima di aver avvertito il Capitano di 'non fidarsi di nessuno'. Tagliare direttamente su quello di Robert Redford Alexander Pierce, un prepotente honcho presso l'agenzia. Indossa un abito su misura e sembra privo di anima, il che significa che è il cattivo. Non un cattivo deliziosamente sinistro come di Thor Loki o un cattivo sbarazzino come Iron Man 3 Mandarino. Solo un altro squallore aziendale che vende potere. È sconcertante il motivo per cui un attore di serie A come Redford dovrebbe ricevere materiale di qualità B. (E, del resto, perché Garry Maneggio ha accettato di fingere di essere il principale alleato politico di Pierce. Ehi, ora! Puoi fare meglio!)

Redford ha anche un piano ridicolmente contorto e nefasto: ordina un colpo al Capitano e alla sua vivace coorte Natasha/Black Widow ( Scarlett Johansson ), lanciare missili per eliminare milioni di aspiranti terroristi, dominare il globo. Questo è solo un modo inutilmente complicato per dire che è in gioco l'intero ordine mondiale. L'elusivo assassino dietro la follia è conosciuto tra i ranghi come il Soldato d'Inverno ( sebastian stan ). È il tuo normale psicopatico con un tragico retroscena, che non ha nemmeno la quantità di spiegazioni che merita.

FOTO: I momenti più caldi di Scarlett

Leggi l'articolo

In effetti, un film che aspira a essere un thriller di cospirazione politica intelligente si trasforma in una lista di controllo Marvel. Ogni colpo di scena porta a un'esplosione esplosiva o a una scena di combattimento estesa. (Non sorprende che quando il Capitano è circondato da scagnozzi in un ascensore, trovi un modo per uscirne. Poi di nuovo, dal momento che questi assassini sembrano mirare solo al suo potente scudo, meritano il loro destino.) Ogni briciolo di CGI -la violenza creata porta a un gemito di una battuta ('Immagino che sia il cattivo!'). Per 136 minuti. Oh, e non dimenticare il cameo obbligatorio di Stan Lee e il criptico teaser dei titoli di coda.

Non ha senso proteggere il pubblico dalla semplice verità: quello di Capitan America l'ultima avventura è puro riempitivo fino a quando Vendicatori 2 .

Top