Dettagli di Bradley Cooper trattenuto a Knifepoint sulla metropolitana di New York City: 'La mia guardia era abbassata'

Un'esperienza spaventosa. Durante una nuova intervista al podcast, Bradley Cooper ha parlato di un'esperienza traumatica a New York City, dove è stato trattenuto sotto la minaccia di un coltello nell'ottobre 2019 mentre si recava a prendi sua figlia, Lea .

Bradley Cooper nel corso degli anni: da guest star a protagonista

Leggi l'articolo

Andavo sempre in giro per New York City con queste [cuffie] accese - era pre-pandemia - ero in metropolitana [alle] 11:45 per andare a prendere Lea in centro alla scuola russa e sono stato trattenuto sotto la minaccia di un coltello, l'attore, 46 anni, ha detto lunedì 29 novembre, puntata di il podcast dell'Esperto della poltrona . Era piuttosto folle. Mi sono reso conto di essermi trovato molto, troppo a mio agio in città. La mia guardia era abbassata. … Ero alla fine della metropolitana. Innatamente, andrei fino in fondo fino alla fine. Ho sentito qualcuno che si avvicinava. Ho pensato, Oh vogliono fare una foto o qualcosa del genere. Mentre mi giravo, mi ritrovo contro il palo come se fosse il French Connection o qualche merda, e mi sono girato. Ho guardato in basso e vedo un coltello.

I dettagli di Bradley Cooper si tengono a Knifepoint a New York City

MediaPunch/Shutterstock



Ha poi ricordato che il coltello era lungo quasi tre pollici e ha pensato che fosse un bel coltello con qualche storia alle spalle.

Ho le cuffie sempre accese. Non riesco a sentire niente. Sto solo ascoltando musica. Quindi è segnato, tutto è stato segnato, ha spiegato con una risata il due volte vincitore del Grammy. Non riesco a ricordare [cosa stavo ascoltando]. Alzo lo sguardo, vedo gli occhi della persona e sono preso da quanto sono giovani.

Anteprima film vacanze 2021

Leggi l'articolo

Cooper ha detto che sebbene gli fosse stato insegnato a non scappare mai da un coltello, alzò il gomito e iniziò a correre verso l'uscita.

Ho appena iniziato a prenotare, ho appena iniziato a correre. Ho saltato il tornello, mi sono nascosto intorno all'ingresso bianco e piastrellato della metropolitana [e] ho tirato fuori il telefono. Saltò sopra, scappando. Gli ho fatto una foto. Poi l'ho inseguito su per le scale. Ha iniziato a correre lungo la 7th Avenue. Gli ho fatto altre due fotografie, ha ricordato l'otto volte candidato all'Oscar. Ho investito due agenti di polizia in un SUV, ho mostrato loro la fotografia e io, tipo, stavo parlando con loro, e il ragazzo continuava a dire - era così interessante - mi diceva: 'Sei stato accoltellato?' No, no.' Era tipo 'Controlla se sei stato accoltellato.' Quello che succede è che le persone vengono accoltellate e sono scioccate. Ho guardato per vedere se aveva ragione. … E poi sono tornato in metropolitana e sono andato a prendere mia figlia.

Bradley Cooper e Irina Shayk: come erano

Leggi l'articolo

Il Playlist di Silver Linings star condivide la figlia di 4 anni, Lea, con l'ex fidanzata Irina Shayk .

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!
Top