La sorella di Alana 'Honey Boo Boo' Thompson, Anna Cardwell, critica i critici a cui non sono piaciute le foto di 'Teen Vogue'

La sorella di Alana

Alana 'Honey Boo Boo' Thompson e Anna Cardwell. MEGA (2)

Diversi giorni dopo Teen Vogue ha pubblicato un servizio fotografico con Alana Honey Boo Boo Thompson , sua sorella maggiore ha alcune parole scelte da dire a tutti i critici online.

Honey Boo Boo sembra irriconoscibile nel servizio fotografico in vista del 16° compleanno: foto

Leggi l'articolo

Anna Cardwell detto Il sole degli Stati Uniti venerdì 27 agosto, che non era d'accordo con i commenti di Instagram secondo cui sua sorella di 16 anni era troppo grande per fare la modella per la pubblicazione online.



Alana è bellissima, ha detto Cardwell, 26 anni, all'outlet. Ci sono modelli come Ashley Graham che sono 200 sterline, e lei ha contratti enormi. Voglio dire, diavolo, sta lavorando Victoria Secret modelli taglie forti . Il peso conta?

Lo ha anche sottolineato l'industria della modellistica stessa è diventata più diversificata in anni recenti.

Celebrità che stanno guidando il movimento positivo per il corpo

Leggi l'articolo

L'industria della modellazione ha avuto così tante reazioni negative per non avere modelli plus size, ora stanno facendo diversità con tutti i diversi tipi di persone e culture, ha detto Cardwell. Alana in realtà si è alzata e l'ha fatto, e si spera che dia agli altri il coraggio di farlo. Fondamentalmente, si sta mettendo in gioco e [per] tutti gli adolescenti che sono in sovrappeso ora, ha dato loro l'incoraggiamento.

La personalità della realtà è stata ispirata dal Ballando con le stelle: Juniores allume e ha persino osservato che anche tutte le sue sorelle potrebbero essere modelle da copertina. Siamo matti di sicuro, ma siamo tutti belli, ha aggiunto Cardwell. Tutti potremmo essere modelli.

Alana

Peyton Fulford/Teen Vogue

Il Bambini e diademi allume ha festeggiato il suo 16° compleanno posando per le foto della rivista e ha parlato della sua vita da adolescente dopo il suo incarico in reality TV.

Mia madre non mi ha chiamato Honey Boo Boo, ha spiegato, notando che non voleva più essere conosciuta con il suo soprannome d'infanzia. Mi chiamo Alana. Sono due persone completamente diverse. Direi che ora mi piace questa Alana, piuttosto che la giovane Alana.

Le celebrità reagiscono sui social media

Leggi l'articolo

Ha discusso di abbracciare il suo personaggio da adulta e di non preoccuparsi se il mondo lo approva.

Immagino che la gente si aspetti ancora che io sia la piccola Honey Boo Boo, e non lo sono più, ha detto Thompson. Solo perché vengo dal sud, la gente si aspetta che io sia un pazzo di campagna, sempre in giro su quattro ruote, ma non è proprio così. ... Finché mi piaccio, sto bene. Sono la mia persona.

Il Arriva il miele Boo Boo anche allume si è aperta sulla vergogna del corpo che ha ricevuto prima della pubblicazione del profilo e come cerca di non darle fastidio.

Non capisco perché la gente la pensi in questo modo, spiegò in quel momento. Solo perché ho un po' di carne in più con le ossa, vuoi odiarmi? Non avrò mai vergogna per il corpo. ... Tipo, so di essere bella e so di avere un corpo sbattente, quindi ... non mi interessa.

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!

Top